Corsi di Composizione e Arrangiamento a Seregno

La composizione musicale è creazione, ordine e ricerca.

Gli elementi alla base di una buona composizione sono:

  • una parte d’irrazionalità creativa, un lampo d’intuito, una connessione con un sentire interiore. Questo momento della creazione difficilmente si può generare a proprio piacere, e anche la sua durata non può essere gestita. Un’attitudine creativa può essere stimolata e sviluppata dedicandosi ad elementi della vita che vanno oltre il semplice suonare. Questa parte della ricerca e dello studio della musica può essere approfondita portando la propria attenzione su un infinito numero di possibilità che la propria vita offre.
  • Raccolto un materiale di base che può esser derivato da una creazione iniziale irrazionale, ma anche scelto a piacere tra una serie di elementi musicali logici, inizia lo sviluppo del materiale di partenza e per questa parte si possono seguire le direzioni più affini al proprio gusto musicale oppure al genere di riferimento. Ogni musica, ogni periodo e ogni genere musicale può essere compreso ed analizzato in modo logico per trarne le regole di base che lo caratterizzano e a queste si può far riferimento per arricchire il proprio sapere e le proprie creazioni.
  • La ricerca in ambito musicale ha sempre stimolato i musicisti che desideravano andare oltre quello stile che li aveva caratterizzati magari nel periodo iniziale della loro carriera. Gli ambiti di ricerca generalmente portano allo studio di stili e periodi lontani dai propri gusti musicali, ma anche tecniche compositive differenti dalle proprie, per poter approdare a risultati originali e inaspettati.

La composizione tiene inizialmente conto dell’aspetto melodico, dell’aspetto armonico, della relazione melodia/armonia, dello sviluppo ritmico e degli strumenti di riferimento.

Ogni elemento della musica può avere una predominanza rispetto agli altri, caratterizzando la composizione, e conseguentemente trovando il giusto equilibrio con gli altri elementi.

Non esisteranno dei divieti assoluti, ad accompagnare il processo creativo ci sarà sempre il proprio gusto musicale e ciò che il compositore considera musica.

Oggi non esiste più un confine tra generi e stili, un’idea precisa di melodia e armonia, un preciso metodo di sviluppo.

Paradossalmente, oggi che non abbiamo più confini, e non abbiamo più le regole ne divieti di stile, la musica sembra soffrire di una crisi creativa.

La creazione necessita di una parte irrazionale creativa ma anche e soprattutto di una scienza che le permetta  uno sviluppo affinché possa trovare il giusto equilibrio tra le parti per poter prendere vita.

 

Maestro Giancarlo Collura

Formazione Musicale

Laurea In Musica al DAMS di Bologna, con tesi di laurea sulla pedagogia musicale.

Laurea in Chitarra Jazz al Conservatorio G.Verdi di Milano.

Corsi di studi giovanili:

  • CPM Milano (diploma superiore)
  • Civici Corsi di Musica Jazz (Milano) diretti da Franco Cerri ed Enrico Intra
  • Perfezionamento dello studio della Chitarra con diversi artisti, tra cui:
    Joe Diorio
    Jerry Bergonzi
    Scott Henderson
    Tomaso Lama
    Bebo Ferra

Ha studiato arrangiamento e composizione con:
Fabio Jegher
Giovanni Tommaso

Ha pubblicato due libri di didattica musicale per la casa editrice Eco.

New Groove (con il chitarrista Alessandro De Berti)
Application.

Si dedica all’attività d’insegnamento privato e all’interno di istituzioni e scuole dal 1990.

Offre il proprio servizio in qualità di musicista, arrangiatore e compositore dal 2001.

Contattaci o vieni a trovarci!

Siamo in Via Prati 18 20831 Seregno (MB). Tel. 3474674567 (si riceve su appuntamento).